“… il bello della vita è che mentre stai pensando a tutt’altro e stai facendo cose normali e quotidiane, te ne capitano altre del tutto casuali e fortuite che alla fine finiscono con il modificare piacevolmente il corso di questa stessa vita … ad un certo punto ti ritrovi a visitare un luogo di cui non conoscevi nemmeno l’esistenza, legato ad una storia passata quasi dimenticata, e ti ritrovi a trascorrere una giornata nel tempio sannita di Pietrabbondante. Così, dopo essere rimasti affascinati dal sito e dal panorama che da lì si apre riempendoti gli occhi e il cuore, torni a casa ed inizi a cercare informazioni … imbattendoti così in Viteliú – Il Nome della Libertà Romanzo Storico. é stato fin troppo naturale leggere il libro e lasciarsi trasportare dalla storia e dalle emozioni…è stato ancora più naturale rileggerlo una seconda volta cercando di rintracciarne i luoghi descritti e sentendo dentro la voglia di vederli con i tuoi stessi occhi e di essere lì, rapiti da panorami meravigliosi, immaginando storie e vite di uomini e donne che non ci sono più ma che hanno lasciato un’impronta indelebile tra quelle terre. è stato semplice decidere di trascorrere le nostre vacanze nelle terre di viteliù…e così, senza tanto pensarci, è bastato guardarci tra di noi per decidere che questa vacanza sarebbe stata speciale: noi, marchigiani, volevamo far entrare il Molise nella nostra storia personale! Noi che stiamo insieme da 15 anni, che conviviamo da 8, che abbiamo un bambino di 5…noi completamente restii all’idea di sposarci, che abbiamo sempre creduto che la vita fosse una scelta di fare ogni giorno…noi, rileggendo il libro, abbiamo deciso che fosse giunto il momento di fare una scelta ulteriore e non potevamo non farla che tra questi luoghi…tornando a visitare il “santuario della nazione”. Ieri, al termine di una settimana di vacanza trascorsa tra “monte formoso”, “piana dei forti”, “pago del toro”, “sella dei sacrati”, “trono del sole” … tornando a riempirci cuore ed occhi di emozioni, ricordi e paesaggi indimenticabili, ci siamo sposati nel comune di Pietrabbondante!!!
Grazie, grazie di cuore, a Nicola Mastronardi per averci regalato delle emozioni così forti e per aver contribuito a “scrivere” una piccola storia, la nostra piccola storia personale. Una storia che mi piace pensare possa inserirsi tra le migliaia di altre piccole storie, dando vita alla Storia!!!
Buona vita!!! ”
MChiara e Fabrizio

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...